Curiosità matematiche,  Pillole di matematica

Il paradosso

La scala di Escher

Qualche giorno fa vi ho parlato del paradosso del coccodrillo e, ancor prima di quello di Achille e la tartaruga, ma ora forse è bene capire cosa sia un paradosso.

Provo a spiegarlo nel modo più semplice possibile, anche se ammetto che il concetto è macchinoso e bisogna provare a ragionare “per assurdo” come amano dire i matematici.

Il paradosso è un ragionamento che parte da fondamenti corretti e che, dedotto con un ragionamento logico, arriva ad una conclusione contraddittoria, cioè in contrasto con l’opinione comune.

Il termine paradosso deriva dal greco para (= contro) e doxa (= opinione).

Quindi per farla molto semplice, il paradosso è una conclusione falsa che però vera.

In matematica o in logica ci sono tantissimi paradossi che possono essere anche raccontati ai bambini senza la pretesa di dover spiegare le bai matematiche su cui si fondano, basta prenderli come storielle buffe e divertenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *