• Curiosità matematiche,  Matematica no problem,  Pillole di matematica,  Storia della matematica

    I numeri triangolari

    Vi ricordate che nell’articolo sui numeri secondo Pitagora avevamo visto che il grande matematico era riuscito a dare una forma geometrica ai numeri inventando la aritmogeometria. Ma vediamo nel dettaglio di cosa si tratta cominciando a conoscere un po meglio i numeri triangolari. In matematica un numero è triangolare quando lo si può rappresentare in modo da formare un triangolo, come si vede nella figura. Qui sono rappresentati i primi sei numeri triangolari, ma come si fa a ricavare gli altri? In realtà è molto semplice perché ogni numero triangolare è dato dalla somma di tutti i numeri naturali che lo precedono: per conoscere, ad esempio, il dodicesimo numero triangolare…

  • Matematica no problem

    Criteri di divisibilità e divisori

    Qui di seguito troverete un piccolo vademecum per ripassare i criteri di divisibilità e saper calcolare i divisori di un numero. E’ un argomento molto importante che si impara negli ultimi anni della scuola primaria e che servirà per tutta la carriera scolastica e non solo. Nella seguente tabella sono elencati i criteri di divisibilità con relativi esempi per rendere più chiaro il concetto. Ma ora vediamo nel dettaglio cosa sono i divisori di un numero e come si trovano. Spero che questi schemi vi possano tornare utili per affrontare al meglio questi concetti matematici.

  • Curiosità matematiche,  Pillole di matematica,  Storia della matematica,  Uncategorized

    Una gara di corsa

    C’era una volta, nella lontana e assolata savana africana, un cinghiale molto presuntuoso che non faceva altro che vantarsi di quanto fosse veloce nella corsa, il più veloce di tutti. Un giorno, un piccolo camaleonte, stanco delle continua vanterie del cinghiale, decise di sfidarlo in una gara di corsa. I due animali chiesero ad una rana di fare loro da arbitro e stabilirono come traguardo una macchia di sterpi poco lontano. Appena la rana diede il via il cinghiale cominciò a correre più veloce che poteva, mentre il furbo camaleonte gli saltò in groppa tenendosi ben saldo all’irto pelo. Il cinghiale era così concentrato nella corsa che non si accorse…

  • Matematica no problem,  Pillole di matematica,  Storia della matematica

    I fattoriali….che numeri spaziali!

    Ieri stavo sfogliando un vecchio quaderno di matematica di Bea e mi sono imbattuta in quelli che la maestra ha definito, in modo divertente, “numeri Spaziali”. Subito la mia mente è andata ai numeri fattoriali, per intenderci, quelli che sono seguiti da un punto esclamativo (n!). ormai avrete capito che di numeri cene sono davvero di tutti i tipi, ma adesso cerchiamo di capire cosa sono questi fattoriali. Anche se sembra una cosa astrusa da matematici, in realtà è un concetto molto semplice. Il fattoriale di un numero si calcola moltiplicando il numero stesso per tutti gli interi positivi che lo precedono. Proviamo a calcolare il fattoriale di 5: 5!…

  • Pillole di matematica

    Il pesce vivo e il pesce morto

    Questa è una storia di Mario Lodi, scrittore, pedagogista e professore e io ve la ripropongo perché è davvero molto bella. Una volta, quando c’erano ancora i re con le corone in testa e le monete d’oro in tasca, il re di un paese di cui non ricordo il nome, andò alla televisione e parlò così: – Popolo mio, chi di voi mi saprà dire perché un pesce vivo pesa più di un pesce morto, avrà in premio un sacco di monete d’oro. Riflettete, studiate e alla fine io premierò la risposta esatta – . Da quel giorno i maestri, i professori, i dottori e gli scienziati di quel paese…

  • Curiosità matematiche,  Pillole di matematica,  Storia della matematica

    Aprile: il mese della matematica

    Negli ultimi anni abbiamo importato un bel po’ di feste americane, una su tutte Halloween. Bisogna ammettere infatti che gli americani sono molto fantasiosi per quanto riguarda feste e ricorrenze e quindi di sicuro tra queste non poteva mancarne una dedicata alla matematica. Il Mathematics Awareness Month ovvero il mese della consapevolezza matematica, è un’iniziativa della American Mathematical Society che si svolge ogni Aprile dal 1986 durante la presidenza di Ronald Reagan che patrocinò l’evento e pronunciò il seguente discorso: “Malgrado l’aumento dell’importanza della matematica per il progresso della nostra economia e società, le iscrizioni ai corsi di matematica sono diminuite a tutti i livelli del sistema educativo americano. L’applicazione…

  • Matematica no problem

    Zero e uno

    Fin dalle elementari si imparano le 4 operazioni di base: addizione, sottrazione, moltiplicazione e divisione. Con queste si impara anche che alcune operazioni si possono sempre fare e altre no e sicuramente tantissime volte avrete sentito i vostri insegnanti di matematica dirvi che non si può dividere per zero, o che moltiplicare per uno è inutile. Questo perché ci sono dei numeri, lo zero e l’uno, nello specifico che si comportano in modo particolare a seconda delle operazioni in cui sono coinvolti. La seguente tabella vi chiarirà le idee.

  • Curiosità matematiche,  I grandi matematici,  Pillole di matematica,  Storia della matematica

    Un piccolo genio

    Tutte le maestre sanno bene che tenere a bada una classe di bambini di 9 anni è un compito tutt’altro che semplice. Una soluzione però ci sarebbe basta tornare indietro nel tempo quando, nel 1786 l’insegnante di scuola elementare J.G. Buttner escogitò un modo per mettere un freno ai suoi turbolenti allievi. Egli ordinò loro di sommare tutti i numeri da 1 a 100, sicuro che questo esercizio li avrebbe tenuti occupati e buoni per un bel po’ di tempo. Purtroppo per lui, il maestro aveva sottovalutato un suo suo allievo che rispondeva al nome di Carl Friedrich Gauss, proprio il Gauss che sarebbe diventato uno dei più famosi e…

  • Curiosità matematiche,  I grandi matematici,  Pillole di matematica,  Storia della matematica

    I numeri secondo Pitagora

    I matematici, si sa, sono tutti un po’ bizzarri e il grande Pitagora non era certo da meno, anzi. Lui era convinto che in natura tutto apparisse simile ai numeri e che addirittura i numeri stessi fossero l’origine di ogni cosa. Ogni numero nella dottrina pitagorica aveva un suo significato, vediamoli uno ad uno. 1: la MONADE, secondo i pitagorici rappresenta il principio primo, la Ragione. Geometricamente era rappresentata dal punto. 2: la DIADE rappresenta la parte femminile, indefinito e illimitato, è pari. Geometricamente rappresenta la linea. 3: la TRIADE rappresenta la parte maschile, definito e limitato, è dispari. Geometricamente rappresenta il triangolo, figura piana primissima e di conseguenza il…

  • Curiosità matematiche,  Pillole di matematica

    Achille e la tartaruga

    Avete presente il famoso eroe greco Achille, bello come il sole, forte, praticamente immortale non fosse stato per quel suo tallone, e soprattutto veloce come il vento, nella corsa nessuno lo poteva battere, tanto da essere soprannominato “piè veloce”. Ora pensate all’animale lento per antonomasia, la tartaruga. Se dovessero competere in una gara di corsa ovviamente la vittoria dell’eroe greco sarebbe scontata; eppure non è così, almeno per quello che sostiene Zenone nel suo celebre paradosso. Il filosofo greco era uno di quelli che amava mettere tutto in discussione e si divertiva a dimostrare che anche con un ragionamento rigoroso si può giungere a risultati completamente falsi. Proprio per questa…